Mattoni, brugole e gelsomini.

Ho trovato nel tempo alcune persone tossiche. Erano quelle persone che assorbivano tutta la mia energia, più di quanta io ne potessi produrre. Erano persone che accentravano tutto su di loro, i loro problemi, le loro opinioni, i loro tempi, le loro aspettative. Certe volte però me ne sono accorta…

Continue reading

we can be heroes

Quel che mi piace dell’avere amici maschi è che più mi ci confronto, più capisco che “Gli uomini vengono da Marte e le donne da Venere” sia una cazzata. Le persone si mettono addosso un’etichetta che la società (Perchè? La società non siamo forse noi?) ha deciso che si debbano…

Continue reading

Regolare le regole

Le riconosci dopo un paio di minuti le persone che hanno ricevuto un’educazione permissiva e chi un’educazione rigida. Io, la seconda. Ero una di quelle bambine che non potevano alzarsi da tavola finchè non avevano finito tutto, anche la frutta, con i tempi degli adulti. Mica che “dai fai mangiare…

Continue reading

E poi?

Ero su una di quelle panchine di cemento, davanti al teatro e parlavo con la Chiara, o meglio nessuna delle due stava parlando. Le commesse avevano da poco chiuso i negozi ed erano già sparite, qualche impiegato di banca camminava con la testa piegata sul cellulare. Quando le dico “Ma…

Continue reading